Come trasportare un bambino in moto

Hai da poco acquistato una moto e non sai a chi rivolgerti per sapere come bisogna trasporte un bambino? Il bambino è un passeggero a cui bisogna prestare molta attenzione perché basta un attimo e si può fare male. Per questo motivo bisogna prendere tutte le misure di sicurezza necessarie al fine di prevenire eventuali incidenti. Cosa bisogna fare, dunque? In questa guida su come trasportare un bambino in moto vedrai quali sono i comportamenti da adottare in questo caso. Detto ciò, andiamo a vedere subito cosa fare, così ti potrai mettere in sella con il piccolo.


Cosa dice la legge

Per trasportare un bambino in moto ovviamente si devono prendere delle precauzioni molto importanti per evitare che accada qualcosa di brutto in caso di incidente. Per portare un bimbo in moto basta applicare quello che dice la legge  poiché la normativa è molto chiara e precisa. Quante volte hai fatto dei giri in moto nel quartiere portando qualche bimbo in piedi davanti a te mentre guidavi? Tante, vero? Eppure questo non si fa! Il bambino deve stare dietro e indossare tutti i dispositivi di sicurezza previsti dalla legge. Solo così si possono evitare conseguire peggiori in caso di incidente o di caduta.

L’articolo 170 del codice della strada disciplina il Trasporto di persone è oggetti sui veicoli a motore a due ruote. Bene, al punto due cita che è vietato il trasporto dei minori di anni 5. Superato i 5 anni di età è consigliabile trasportare un bambino in piena sicurezza utilizzando sia un seggiolino sia un casco per bambini. Per quanto riguarda il seggiolino, al momento non è obbligatorio in Italia mentre indossare un casco lo è.

La posizione del bambino

Quante volte hai portato il bambino davanti a te in piedi sulla pedana? Scommetto che sono state tante. Però la legge dice che questa posizione non è corretta poiché, come ormai ben sai, i passeggeri devono stare dietro al conducente. Anche perché stando davanti al guidatore non fanno altro che limitare i movimenti della braccia con rischio caduta.

Caschi per bambini

I caschi adatti per i bambini si possono comprare in qualsiasi negozio dedicato all’abbigliamento per le moto. Altrimenti si può acquistare anche su Amazon. Per esempio puoi trovate One Casco Junior Spider S che è un casco più adatto ad un bambino più che ad una bambina poiché ha il disegno simile a Spiderman. È disponibile in 3 misure delle quali Small è la più piccola.

Per quanto riguarda le bambine, si possono avere dei caschi di taglia piccola con colori femminili o con i disegni desiderati dalle bambine. Il BHR Casco Rosa è a misura di bambina poiché è disponibile anche la taglia 49/50 e oltre. Costa molto ma il prezzo è buono visto che protegge bene dagli urti.

Un casco a misura di bambini che può essere utilizzato sia dai bimbi che dalle bimbe  è quello prodotto da Peg Perego che è azienda leader nel campo dell’infanzia. È griffato Vespa, per bambini di 2 anni ed è omologato per andare in bicicletta ma anche per altre situazioni come andare in moto poiché è molto protettivo. È disponibile solo in colore beige e non costo neanche tanto.